Il clown interiore

Si può far ridere gli altri di se stessi? Si può far divertire con le proprie paure e i propri difetti? Far ridere con i propri difetti è relativamente semplice. Molti comici lo facevano e lo fanno tuttora. Far ridere con le proprie paure invece è più difficile. Un po’ perché significa affrontarle o averle [...]

Annunci

Tutto ciò che il teatro contiene

Un’altra estate di immensa e potente nostalgia, dove il mio pensiero volerà al teatro che anche quest’anno via un pezzo del mio cuore si è portato,immortalando il mio sguardo colmo e meravigliato. Il mio pensiero volerà a ciò che mi ha donato, a ciò che a fare mi ha generosamente insegnato. Mi ha invogliato, ma [...]

Sogno

Il teatro è un porto sicuro quando tutto si fa scuro.  È luce calda di conforto mai accecante.  È emozione inebriante, è un appiglio saldo per non precipitare nel vuoto. 

Il teatro che vorrei fare

CIVUOLEPOCO

Il teatro forse resta l’unica cosa pura in cui ci si possa ancora liberamente cimentare.
Posso scrivere un libro, puro, libero, semplice magari magnifico ma il suo successo non è dettato dal suo contenuto quanto da micidiali regole di mercato.
Posso immaginarmi un format televisivo innovativo, rivoluzionario, coerente ed avvincente, niente da fare decide il mercato.
Posso avere una buona parlantina, delle belle idee, posso essere un aggregatore, magari dietro il microfono di una radio a diffusione nazionale, niente da fare non rispetti i cliché del mercato.

View original post 281 altre parole

I sogni son spettacoli teatrali

I SOGNI SON SPETTACOLI TEATRALI di Claudio Moretti    Ogni notte, nella mente degli umani, durante il sonno, degli omini inscenano spettacoli teatrali, questi spettacoli danno vita ai sogni: pensiero, forma e sensazioni. Nella cittadina di “Broadway –on” esiste, all’interno della mente di un ragazzo chiamato Claudio, un complesso di teatri in cui ogni notte [...]

La maschera che svela

Non conoscevo la maschera larvale, maschera astratta, non definita,  non riconducibile a nessuna fisionomia in particolare o a nessun tipo umano, che può rappresentare sentimenti molto diversi in base alle azioni del corpo che la indossa. E’ la maschera ad ispirare il personaggio all’attore e non viceversa. Per giunta, ciò accade in modo molto soggettivo. [...]

Linea di confine

...posso dire, con falsa modestia, che un po’ di cosine le so fare: suonare, cantare, ballare, scrivere, scolpire… Ma è nel teatro che io do il meglio di me e forse anche qualcosina in più. Ecco come funziona. Ho le spalle coperte e uno scudo al braccio. Le spalle coperte rappresentano la forza creativa, la [...]