Tutto quel che desideri- prima parte

  “Ragazzi, preparatevi. Tra 15 minuti inizia lo show!” sento urlare l’insegnante in lontananza. Mi ritocco il trucco e accarezzo il libro con le figure degli acrobati che mi ha accompagnata in tutti questi anni. Sarà il mio amuleto, penso commossa. Sento il pubblico particolarmente chiassoso entrare e prendere posto. Le luci si abbassano e [...]

Annunci

Strade su strade, storie su storie

Il sole colpiva con violenza la via, rendendola così abbacinante da sembrare un miraggio. L’orizzonte era deformato dall’aria calda, così calda da sembrare appiccicaticcia. Le ruote del carrozzone si muovevano lente sul terriccio, cigolando e sparando, tra scricchiolii e scoppiettii, i sassolini ai bordi della carreggiata. Il ronzino senza nome non era affatto contento di [...]

Let’s watch!

Eccoci, siamo arrivati. Potremmo essere in una sala consiliare, nell’atrio di una scuola, in una palestra o, perché no, anche in un teatro. Non siamo in tanti, forse una dozzina di persone per ora. Ecco, è arrivata un'altra coppia. Quattordici. Qualcuno si guarda intorno, qualcuno saluta un conoscente, qualcuno guarda il cellulare, un musicista suona [...]

Pura gioia

“The artist is the creator of beautiful things”, scriveva Oscar Wilde all’inizio del suo capolavoro Il Ritratto di Dorian Gray. Mi piace tanto questa frase, ma ho sempre avuto un po’ di paura ad associarla alla mia persona. Troppo pretenziosa. Troppo superba. Troppo irreale.   Adoro scrivere e disegnare, cantare e suonare. Questo fa di [...]

Il clown interiore

Si può far ridere gli altri di se stessi? Si può far divertire con le proprie paure e i propri difetti? Far ridere con i propri difetti è relativamente semplice. Molti comici lo facevano e lo fanno tuttora. Far ridere con le proprie paure invece è più difficile. Un po’ perché significa affrontarle o averle [...]

Sogno

Il teatro è un porto sicuro quando tutto si fa scuro.  È luce calda di conforto mai accecante.  È emozione inebriante, è un appiglio saldo per non precipitare nel vuoto. 

Il teatro che vorrei fare

CIVUOLEPOCO

Il teatro forse resta l’unica cosa pura in cui ci si possa ancora liberamente cimentare.
Posso scrivere un libro, puro, libero, semplice magari magnifico ma il suo successo non è dettato dal suo contenuto quanto da micidiali regole di mercato.
Posso immaginarmi un format televisivo innovativo, rivoluzionario, coerente ed avvincente, niente da fare decide il mercato.
Posso avere una buona parlantina, delle belle idee, posso essere un aggregatore, magari dietro il microfono di una radio a diffusione nazionale, niente da fare non rispetti i cliché del mercato.

View original post 281 altre parole

I sogni son spettacoli teatrali

I SOGNI SON SPETTACOLI TEATRALI di Claudio Moretti    Ogni notte, nella mente degli umani, durante il sonno, degli omini inscenano spettacoli teatrali, questi spettacoli danno vita ai sogni: pensiero, forma e sensazioni. Nella cittadina di “Broadway –on” esiste, all’interno della mente di un ragazzo chiamato Claudio, un complesso di teatri in cui ogni notte [...]